I LAVORATORI DELLA CORDEN PHARMA LATINA IN SCIOPERO CONTRO I 125 LICENZIAMENTI ANNUNCIATI DALL'AZIENDA..

STATO DI AGITAZIONE E PRIME 8 ORE DI SCIOPERO ALLA CORDEN PHARMA DI SERMONETA.

LA FERMA RISPOSTA DEI LAVORATORI  AI 125 LICENZIAMENTI ANNUNCIATI DALL’AZIENDA.

Indette dalla Rsu di stabilimento, congiuntamente alle segreterie provinciali, si sono tenute quest’oggi le prime otto ore di sciopero, di un pacchetto  di 32 ore, decise dall’Assemblea dei lavoratori lo scorso 5 dicembre.

La prima risposta alla decisione di Corden Pharma Latina di aprire una mobilità che coinvolge 125 lavoratori,  scelta che non può trovare concorde il sindacato dopo anni di sacrifici economici e personali ai quali i dipendenti di Sermoneta sono stati chiamati.

Ancora una volta sono i lavoratori a dover pagare il frutto di una crisi aziendale, che parte da lontano, e che non sembra trovare fine.

Tutti i dipendenti sono consapevoli delle difficoltà interne ed esterne che il sito vive ed hanno risposto  sempre in modo responsabile a quanto veniva loro richiesto per far uscire lo stabilimento dalla crisi, ma, oggi, non si può più continuare nella politica dei tagli indiscriminati che non sta portando risultati utili.

Latina, 09.12.2019